revotano7Il revotano

Ha l’aspetto di un grande cratere, ma in realtà si tratta di una dolina carsica di notevoli dimensioni (un diametro di circa 250 m e una profondità di 160). Ben visibile dall’azienda, è meta  di una delle escursioni che proponiamo. Spettacolare è affacciarsi dal bordo o raggiungere il fondo attraverso un facile sentiero.

I rondoni

Da metà primavera e fino a metà estate a Roccantica è possibile assistere all’eccezionale volo dei rondoni (apus apus). L’uccello migratore torna ogni anno a nidificare nelle rondoniere che nei secoli gli abitanti del paese hanno realizzato sopra le proprie case. Dall’alba al tramonto il cielo è solcato dai rondoni che procurano il cibo per le nidiate in attesa dentro i buchi delle rondoniere. Queste strutture hanno origini antiche e come le colombaie un tempo costituivano una fonte di proteine.

Corbezzoli!

I corbezzoli di Valle Scura

Il corbezzolo (arbutus unedo), tipico della macchia mediterranea, grazie ad un favorevole microclima cresce abbondantemente nei boschi di Roccantica. La particolarità di questa pianta sempreverde è la presenza contemporanea in novembre dei rossi frutti maturi e della fioritura per l’anno successivo.