Conchiglie 320 g

Cipolla 1

Peperone rosso 1

Lattuga 1 cespo

Vino bianco secco 1/2 bicchiere

Olio extravergine di oliva 2 cucchiai

Sale q.b.

Pepe q.b.

Sbucciate la cipolla e affettatela finemente; private il peperone dei semi e dei filamenti interni, lavatelo, asciugatelo e tagliatelo a listarelle. Mondate e lavate accuratamente la lattuga in abbondante acqua fredda, scolatela, asciugatela e tagliatela a listarelle. In un tegame con l’olio fate appassire, senza colorire, la cipolla; aggiungete il peperone e fatelo rosolare per qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno. Versate sul composto il vino bianco secco (o pari quantità di acqua) e fate evaporare a fuoco vivace. Insaporite con sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco moderato e tegame coperto, per 15 minuti. Se necessario aggiungete un paio di cucchiai di acqua. Alcuni secondi prima della fine cottura, unite la lattuga e mescolate per farla insaporire. Nel frattempo portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua salata, fatevi cuocere le conchiglie e scolatele al dente. Mettetele in un piatto da portata e conditele con la salsa preparata. Servitele calde.